La Comunità e l'Associazione dei Sistemisti Informatici della Pubblica Amministrazione

Ilger

Fatturazione elettronica #PA: direttive #Anci per i comuni

La fatturazione elettronica PA, che fa parte del pacchetto Agenda Digitale dell’Agenzia per l’Italia Digitale peraltro di eredità Caio (assieme ad anagrafe unica e identità elettronica) dal prossimo 31 marzo riguarderà anche i comuni. Ricapitoliamo bene: il 31 marzo 2015 scatterà l’obbligo di fatturazione elettronica verso tutti gli enti della PA italiana, che si estenderà anche a tutti i Comuni, alle Province, alle Regioni, alle Università, agli Enti della Sanità.

Il cambiamento riguarda profondamente la pubblica amministrazione ma l’obbligo ricade principalmente su chi fa le fatture e quindi sulle imprese e i fornitori della PA. Questi dovranno dotarsi di sistemi, servizi o soluzioni per comporre una Fattura in formato elettronico strutturato (XML Tracciato FatturaPA), firmarla digitalmente, inviarla al Sistema di Interscambio (il nodo centrale che riceve e smista le fatture dirette a ogni PA) e provvedere alla conservazione esclusivamente in modalità digitale.

Continua a leggere su http://www.pionero.it/2015/01/08/fatturazione-elettronica-pa-direttive-anci-per-comuni/

Categoria: