La Comunità e l'Associazione dei Sistemisti Informatici della Pubblica Amministrazione

Ilger

Giugno 2013

Redmine, un software opensource per gestire progetti dilavoro

Redmine è un software gestionale basato su web con funzioni di Project Management completo e flessibile con una struttura modulare e personalizzabile tramite campi definiti dall'utente, definizione workflow e molto altro.

Si tratta di un'applicazione gratuita e Open Source basata su framework Ruby on Rails, cross-platform e cross-database (MySQL, PostgreSQL or SQLite) accessibile via browser da qualsiasi computer connesso ad internet.

Categoria: 

Il Comune di Genova entra nell'universo dei programmi gratuiti e svincolati dal diritto d'autore.

Un "pinguino" a Palazzo Tursi. Il simpatico volatile del Polo Sud, che rappresenta il software libero, sostituirà nel tempo la più blasonata piattaforma Microsoft. Stiamo parlando del sistema Linux, l'open source inventato dal finlandese Linus Torvalds che ha per simbolo, appunto, un pinguino. In sostanza, si tratta di un software libero e gratuito, accessibile a tutti e in continuo aggiornamento.

Categoria: 

Il motto di Opensic ...

A volte quando sei al lavoro e sei giù di morale pensa al motto di Opensic..

"Non fermarti mai a vedere chi non fa nulla, ma chiediti cosa puoi fare per tutti gli altri con le potenzialità che hai"

Perchè tu sei unico !!!!!

Autore: Giovanni

Categoria: 

Free software per la generazione dataset xml - AVCP ai sensi dell'art 1 comma 32 Legge n.190/2012

La proviancia di Cremona ha realizzato una web app, liberamente scaricabile e installabile, per la generazione del dataset xml da pubblicare sui siti delle pubbliche amministrazioni come richiesto dall'AVCP ai sensi dell'art 1 comma 32 Legge n.190/2012.Versione attuale: 0.1 - Ogni nuova versione sarà segnalata su questa pagina

Categoria: 

Censimento - Ricognizione delle infrastrutture ICT della PA

Detto questionario dovrà essere compilato entro il 30 Giugno 2013.

Ai sensi dell’art. 33-septies “Consolidamento e razionalizzazione dei siti e delle infrastrutture digitali del Paese” del Decreto Legge n. 179 del 18 ottobre 2012, come convertito dalla Legge 221/2012 - L´Agenzia per l´Italia Digitale sta elaborando le linee guida per la definizione del piano triennale di razionalizzazione dei CED delle amministrazioni pubbliche volto alla diffusione di standard comuni di interoperabilità, efficienza, sicurezza e rapidità nell'erogazione dei servizi ai cittadini e alle imprese.

Categoria: 

Indice delle pec dei Professionisti ed Imprese

Nasce INI-PEC, l'Indice nazionale della posta elettronica certificata. ( http://www.inipec.gov.it/web/guest )

INI-PEC è stato pensato con l'intento di semplificare la comunicazione tra cittadini, imprese, professionisti e istituzioni raccogliendo gli indirizzi di posta elettronica certificata delle imprese e dei professionisti di tutta Italia.

INI-PEC è la prova che l'innovazione passa anche attraverso azioni semplici, come mettere a disposizione in un luogo digitale gli indirizzi di posta elettronica certificata: un fatto all'apparenza scontato che però cambia la pratica quotidiana di migliaia di cittadini, e pubbliche amministrazioni, consentendo di risparmiare tempo e denaro. Il primo importante passo in tal senso è stato fatto nel 2011 con l'iscrizione delle PEC delle società di capitale nel Registro Imprese. Gli indirizzi, raccolti dalle Camere di Commercio, sono stati resi disponibili, grazie alle infrastrutture e alle competenze di InfoCamere, sul portale registroimprese.it.

Categoria: