La Comunità e l'Associazione dei Sistemisti Informatici della Pubblica Amministrazione

Ilger

Sito web della #PA: nessun limite di spesa

Nessun limite di spesa per il sito web della PA: a stabilirlo è la Corte dei Conti, sezione Liguria, nella sua delibera n. 54/2015, con la quale ha risposto a un quesito del Comune di Santa Margherita Ligure, il quale chiedeva un parere sulla corretta applicazione dell'articolo 6, comma 8, del Decreto Legge 31 maggio 2010, n. 78 (convertito con modificazioni dalla legge 30 luglio 2010, n. 122) nella parte in cui fissa un limite di carattere finanziario alle spese sostenibili da pubbliche amministrazioni per relazioni pubbliche, convegni, mostre, pubblicità e rappresentanza.

Secondo tale articolo, "a decorrere dall'anno 2011 le amministrazioni pubbliche non possono effettuare spese per relazioni pubbliche, convegni, mostre, pubblicità e di rappresentanza, per un ammontare superiore al 20% della spesa sostenuta nell'anno 2009 per le medesime finalità".

Occorre precisare che la Corte Costituzionale, con sentenza 4 giugno 2012, n. 139, aveva già stabilito che le diverse disposizioni dell'art. 6 "non operano in via diretta, ma solo come disposizioni di principio, anche in riferimento agli enti locali"; ciò sta a significare che esse non impongono alle autonomie locali l'adozione di tagli puntuali alle singole voci di spesa elencate, ma devono invece essere considerate come un riferimento per la determinazione dell'ammontare complessivo della riduzione di spesa richiesta, che ciascun ente può discrezionalmente rimodulare tra i diversi ambiti e obiettivi di spesa.
Gli enti, perciò, hanno la facoltà anche di mantenere inalterato e persino di incrementare il livello della spesa destinata a relazioni pubbliche, convegni, mostre, pubblicità e rappresentanza, sebbene a scapito degli interventi di spesa riferiti alle altre voci contemplate nell'art. 6 del Decreto Legge n. 78 del 2010

Continua a leggere su http://www.anorc.it/notizia/700_Sito_web_della_PA__nessun_limite_di_spesa.html

Categoria: