La Comunità e l'Associazione dei Sistemisti Informatici della Pubblica Amministrazione

Ilger

Obbligo dell'imposta di #bollo sugli ordini MEPA

La Faq di Mepa parla chiaro. Tuttli gli ordini MEPA, sia quelli diretti sia quelli tramite RdO, il forniture dovrà assolvere all'imposta di bollo del contratto.

Fonte: https://www.acquistinretepa.it/opencms/opencms/help/help/anonimi/faq/mepa-generiche.html#A10 

Non solo ma a fronte di ciò anche l'Agenzia dell'Entrate si è pronunciata ed anche loro affermano che il fornitore deve provvedere a pagare il bollo:

http://www.agenziaentrate.gov.it/wps/file/nsilib/nsi/documentazione/provvedimenti+circolari+e+risoluzioni/risoluzioni/archivio+risoluzioni/risoluzioni+2013/dicembre+2013+risoluzioni/risoluzione+96e+del+16+dicembre+2013/risoluzione+96e.pdf

La cosa più importante inoltre che la Stazione appaltante, cioè l'Ente pubblico che fa l'ordine, ha il compito di verificare che la ditta aggiudicataria paghi il bollo, infatti l'art. 53 del Regole del Sistema di e-Procurement della PA, cita quanto segue:

Articolo 53 – La conclusione del Contratto 
 
1. Il contratto è stipulato per scrittura privata, che può consistere anche nello scambio dei 
documenti di Offerta e Accettazione sottoscritti con Firma Digitale dal Fornitore e dal 
Soggetto Aggiudicatore. L’eventuale adozione di diverse forme di stipulazione del 
Contratto (ad esempio: atto pubblico) saranno, in assenza di diverse indicazioni contenute 
nelle Condizioni particolari di Contratto, di esclusiva competenza, cura e spese del 
Soggetto Aggiudicatore. 
2. Il Soggetto Aggiudicatore, quale stazione appaltante, procede nei confronti dell'affidatario 
alle verifiche previste dal Codice dei Contratti Pubblici, nonché agli eventuali 
adempimenti stabiliti nelle Condizioni Particolari di RDO. 

3. Il Soggetto Aggiudicatore è tenuto ad assicurare, tra l’altro, il rispetto delle norme 
sull’imposta di bollo e degli adempimenti pubblicitari, documentali, tributari e fiscali, 
nonché, in generale, degli adempimenti richiesti dalle norme applicabili al procedimento 
posto in essere e al relativo Contratto stipulato. 
4. Il Contratto concluso e composto dalla Offerta del Fornitore e dal Documento di 
Accettazione del Soggetto Aggiudicatore è disciplinato dalle Condizioni Generali relative al 
Bene o al Servizio oggetto del Contratto e dalle Condizioni Particolari eventualmente 
indicate dal Soggetto Aggiudicatore nell’apposito documento allegato alla RDO ai sensi 
dell’articolo 42 delle Regole; inoltre ad esso sarà applicabile la disciplina generale e 
speciale che regolamenta gli acquisti della Pubblica Amministrazione

 

Categoria: