La Comunità e l'Associazione dei Sistemisti Informatici della Pubblica Amministrazione

Ilger

Notizia

Notizia

Quando la P.A. “troppo” trasparente diventa invisibile

amministrazione trasparente

Il varo della nuova legge anticorruzione è stato uno spunto per ragionare sulle attività che in generale vedono impegnati i centri elaborazione dati della pubblica amministrazione italiana. In effetti, ormai da diversi anni, non c’è normativa varata che non interessi in qualche modo l’attività dei c.e.d. della 

P.A.  Purtroppo l’enorme mole di nuove attività e di adempimenti di tipo informatico in carico agli Enti, non è stata accompagnata, neppur minimamente, dai necessari investimenti umani  e strumentali.

Ebbene, preso atto dello scenario costituitosi, ci si chiede quante fra le attività demandate agli uffici pubblici    - e ai c.e.d. in particolare -    siano effettivamente produttive e quante altre, invece, siano frutto di operazioni di lifting o (peggio ancora) di manovre autoreferenziali che scarsa o nulla rilevanza hanno nella vita di tutti i giorni dei cittadini italiani.

Categoria: 

Progetto di accreditamento delle società sportive #ConsultadelloSport

Consulta dello Sport

La prima necessità per una amministrazione locale che crede nel valore sociale, educativo e di prevenzione rappresentato dalla pratica sportiva è quella diconoscere come il fenomeno sportivo si sviluppa sul proprio territorio.
Per assolvere a questa finalità tutti i comuni italiani possono gestire il progetto di accreditamento iscrivendosi al portale http://www.consultadellosport.it ed invitando le società sportive che insistono sul proprio territorio a fare altrettanto.

Categoria: 

LibreOffice Roadshow @libreitalia

Evento divulgativo/informativo su LibreOffice

Le esigenze di spending review e le normative, come l' Art.52, Art.68 del CAD e la Circolare 6 dicembre 2013 n.63 Linee guida per la valutazione comparativa prevista dall’art. 68 del D.Lgs. 7 marzo 2005, n. 82 “CAD”, richiedono sempre più di scegliere soluzioni Open Source.

Categoria: 

Dal 2017 obbligo di #pagamentielettronici verso le Pubbliche amministrazioni

pagamentielettronici

E' stato approvato e inserito in Agenda digitale l'obbligo dei pagamenti elettronici verso le pubbliche amministrazioni. Al momento sono solo 22 su circa 20 mila ad aver fatto l'”upgrade”. 
Il Governo perseguirebbe così il duplice obiettivo di risparmiare risorse pubbliche e di favorire la diffusione dei pagamenti elettronici.

Categoria: 

Prova della notificazione via #PEC - nulla vale la stampa della mail

Commissione Tributaria Provinciale di Grosseto – Provvedimento 23 febbraio 2015.
Da annullare la cartella esattoriale notificata via PEC qualora la prova dell’avvenuta notificazione sia data unicamente in forma cartacea.
Di interesse ed attualità è la recente pronuncia della Commissione Tributaria Provinciale di Grosseto in materia di prova dell’avvenuta notificazione via PEC.
Nel caso oggetto di esame la società Equitalia aveva provveduto alla notificazione, nei confronti della società opponente, di una cartella esattoriale tramite posta elettronica certificata.

Categoria: 

Ma così i #Comuni producono più carta che servizi @coppolapaolo

Il nuovo monitoraggio proposto in questa pagina conferma la sensazione di una macchina burocratica che ha perso il senso della misura e delle priorità, e che si accanisce sul malcapitato di turno pretendendo una serie continua di adempimenti, disinteressandosi dei disagi e dei costi che costui - imprenditore, professionista, semplice cittadino o, in questo caso, dirigente comunale - si trova ad affrontare nel suo lavoro quotidiano.

Categoria: 

On-line le "istruzioni per l'uso" alla #fatturazioneelettronica

Fatturazione Elettronica

Sono consultabili e scaricabili le slides con gli interventi dei relatori che hanno partecipato il 2 marzo a Roma alla sessione: "Formazione ai Digital Champions", nel corso dell'iniziativa di formazione e divulgazione sulla #fatturazioneelettronica.

Vai alla pagina dedicata: http://www.agid.gov.it/notizie/line-le-istruzioni-luso-fatturazione-elettronica

Categoria: 

Il #Trentino balza ai primi posti nazionali per utenti e imprese con #bandalarga

Mentre l'Italia continua nel contesto europeo ad arrancare nelle ultime posizioni per accesso alla banda larga, il Trentino si colloca in cima, grazie a una crescita straordinaria compiuta nel 2014. Gli ultimi dati Istat confermano che gli investimenti pubblici stanno portando i risultati.

Gli investimenti fatti dal 2004 ad oggi dalla Provincia Autonoma di Trento attraverso la società a capitale pubblico Trentino Network stanno producendo i risultati attesi e la conferma è negli ultimi dati diffusi dall'Istat a febbraio.

Categoria: